Crema contorno occhi : quale scegliere

Il contorno occhi è una delle zone più delicate del viso, che spesso subisce i segni del tempo, la secchezza, lo stress. Se non si dorme a sufficienza o si è stressati, il contorno occhi può scavarsi, essere segnato o diventare gonfio. Per prendersi cura di questa parte così imporrante del viso è bene utilizzare dei prodotti ad hoc, estremamente delicati e mirati, e quindi evitare l’uso della crema per il viso o per il corpo.

Questo perché la zona contorno occhi è priva di ghiandole sebacee, la pelle è estremamente sottile e quindi ha bisogno di una cura specifica e mirata.

Una crema contorno occhi di buon qualità è la scelta migliore per nutrire in modo intenso, secondo le proprie esigenze, questa zona del corpo.

Gli inestetismi che coinvolgono questa zona sono le rughe, le borse e le occhiaie che, ricordiamo, in parte sono genetiche. Grazie all’uso di una crema contorno occhi adatta, è possibile nutrire intensamente questa zona e quindi prevenire la secchezza della pelle, regalandosi sempre un contorno occhi fresco e rimpolpato.

Una crema contorno occhi specifica ha certe caratteristiche, che ovviamente dipendono anche dal tipo di pelle, dai suoi inestetismi, dall’età, dallo stile di vita e da eventuali problemi riscontrati. Ma vediamo quali sono i consigli utili per la scelta di una buona crema per la cura del contorno degli occhi.

 

Come scegliere la crema contorno occhi

Non esiste una crema contorno occhi migliore in assoluto, ma bensì una adatta alle tue esigenze. Bisogna quindi tenere conto delle proprie specifiche necessità per scegliere la soluzione migliore. Ecco qualche consiglio per essere guidati alla scelta della migliore crema contorno occhi adatta per le vostre esigenze.

 

  • Guardare bene l’INCI. Una buona crema contorno occhi avrà un INCI adeguato, vale a dire di ottima qualità e che non contiene allergeni, derivati dal petrolio. La zona degli occhi è molto delicata: scegliete un prodotto naturale e non sensibilizzante per le vostre esigenze. Evitate prodotti con INCI poco chiaro o ricchi di sostanze artificiali, che seccano la pelle e che non la nutrono.
  • Tenete conto del tipo di pelle. Una pelle più secca e disidratata ha bisogno di una crema decisamente più nutriente; una pelle più grassa richiede una texture leggera e fresca che nutra senza appesantire.
  • Una crema contorno occhi idratante. La scelta migliore rimane sempre quella di una crema idratante e delicata, in grado di rimpolpare questa zona che, come abbiamo detto, dato che è priva di ghiandole che producono sebo, tende ad essere più secca del resto del volto. Scegliete un prodotto senza siliconi e parabeni e petrolati.
  • Per le occhiaie. Le occhiaie genetiche purtroppo non possono essere eliminate. Potete però cercare di lenire il problema utilizzando una crema contorno occhi che riattivi il microcircolo in questa zona.
  • Crema anti borse. Anche le borse generiche non possono essere eliminate facilmente, ma anche in questo caso, potete sfruttare prodotti come quelli drenanti e refrigeranti che aiutano a placare il gonfiore, specie se sono creme che possono essere tenute in frigorifero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *